Come fare ricongiungimento familiare cittadino italiano?

Come fare ricongiungimento familiare cittadino italiano?

La richiesta per il rilascio del visto per ricongiungimento familiare è da presentare presso la Rappresentanza consolare e diplomatica italiana; i familiari per i quali è stata presentata domanda di ricongiungimento familiare potranno convertire tale visto d’ingresso, una volta giunti in Italia, in un permesso di …

Come posso portare mio marito in Italia?

Puoi chiedere l’ingresso stabile in Italia di un tuo familiare, se sei uno straniero extracomunitario titolare di uno dei seguenti documenti:

  1. Permesso di soggiorno CE di lungo periodo;
  2. Permesso di soggiorno di almeno un anno rilasciato per motivi di lavoro, asilo, studio, protezione sussidiaria, motivi familiari.

Che documenti servono per il ricongiungimento familiare?

1) pagine del passaporto del richiedente e dei familiari all’estero dove siano visibili il numero e i dati anagrafici (unico file); 2) carta di soggiorno o permesso di soggiorno in corso di validità, ovvero, permesso scaduto, con allegata ricevuta di presentazione dell’istanza di rinnovo; 3) codice fiscale del …

Qual è la procedura di ricongiungimento con cittadino italiano?

La procedura di ricongiungimento familiare con cittadino italiano prevede due fasi: 1) Il familiare da ricongiungere deve chiedere all’Ambasciata/Consolato il rilascio del Visto d’ingresso per ricongiungimento familiare. Importante: se l’Ambasciata/Consolato nega il Visto d’ingresso al familiare, il cittadino italiano puo’ fare ricorso al

Cosa è il ricongiungimento familiare?

Ricongiungimento familiare Vivere in un paese straniero non è facile senza la famiglia al fianco. È proprio per questo motivo che lo Stato italiano permette a tutti gli stranieri, integrati nel Paese e dotati di casa e lavoro, di trasferire la propria famiglia in Italia. Questa pratica prende il nome di ricongiungimento familiare.

Come chiedere il rilascio del visto d’ingresso per ricongiungimento familiare?

l familiare da ricongiungere deve chiedere all’Ambasciata/Consolato il rilascio del Visto d’ingresso per ricongiungimento familiare. Una volta entrato in Italia, il familiare da ricongiungere deve chiedere alla Questura il rilascio della Carta di soggiorno di familiare di un cittadino dell’Unione.